giovedì 7 luglio 2011

Improvvisazione.


Anni fa comprai il fascicolo n. 1 di un corso di ricamo a punto croce, quello che è sempre in regalo. Quindi sì, non lo comprai. Non lo usai nemmeno, per diversi anni. Poi tentai con un porta carta igienica in spugna da regalare ad un'amica che adorava i girasoli, e non sto dirvi quanto io odi ora i girasoli, dopo averne ricamati solo due su tre, perché il terzo proprio non avevo la forza mentale di concepirlo, dopo essere impazzita coi primi due.
La settimana scorsa però, inspiegabilmente, ho avvertito la necessità e l'urgenza di un sacchetto porta pane, che mai e poi mai avrei fatto in spugna, e questa garanzia forse mi ha convinta a ricamarci sopra una scritta, assieme alla consapevolezza che mai e poi mai i miei coinquilini avrebbero usato quel sacchetto per il pane, incapaci di intuire il significato di un oggetto bianco a forma di sacco all'interno del porta pane in legno, se non avessi specificato la sua funzione. Perciò li ho agevolati con la didascalia.
Lo so lo so, che io non sembro una da ricamo, e so anche che non tenterò mai più il punto croce, ma su internet ho trovato il disegno del punto erba, a me più congeniale, e sul mio album di decalcabili ho trovato la calligrafia giusta per le mie quattro lettere, le ho copiate su un foglietto e poi sul tovagliolo che ho usato per fare il sacchetto, e ho ricamato i miei punti erba seguendo il disegno. Sono fiera di me: guardate!

Materiale usato:
- due vecchi tovaglioli bianchi scompaganti (nel senso che chissà dov'è finita la tovaglia) cuciti assieme;
- un rettangolino di stoffa da mettere dietro il ricamo, all'interno del sacchetto, come rinforzo (non sono totalmente digiuna di info, vedete);
- filo da ricamo colorato più ago da ricamo (il filo era in omaggio col fascicolo, gli aghi li avevo comprati, piena delle più buone intenzioni);
- cerchio da ricamo (ho tutto!);
- una matita rossa per scrivere "pane" sul tovagliolo, perché il gessetto da sarta è troppo grosso;
- un po' di nastro, sbiechino o simili per chiudere il sacchetto e fare i passanti stessi.
Tutto molto artigianale nell'aspetto.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...