domenica 28 agosto 2011

La trinità ha paura delle ferie, e l'oroscopo le fa il verso.

Sono bastati venti giorni di lavoro part time per ripristinare l'anarchia.
Vedo accorciare le mie ferie a dieci giorni, a meno che...
A meno che non voglia trovare al mio rientro le cavallette, gli gnomi che ballano sul tavolo, la donna cannone che copula col domatore di leoni nel frigorifero lasciato aperto, le formiche che trasportano briciole e marmellata fra le pagine dei miei libri, nonché un'invasione di pesche noce in bagno, mentre le mie piante marciscono sotto le sedie.
Scherzi a parte: il rischio che le bollette non vengano pagate a favore delle pesche noce e che le mie piante spariscano nell'insalata e nessuno ne sappia nulla, è alto, soprattutto se nel gioco di ruoli a cui sto giocando, la Principessa e il Brigante decidono che io sono Matrigna, Orco e Spirito infestante assieme.
E i topi ballano.

Il PS più bello che ci sia.
La cosa più bella è che il mio oroscopo, anziché prevedermi il futuro, mi conferma il presente e anche un po' di passato recente, infatti tutte le mie strategie di sopravvivenza, tecniche di monitoraggio umori altrui, ipotesi di spiegazione di situazioni e commenti, sistemi di prevenzione crisi eccetera, mi vengono sistematicamente consigliati dall'oroscopo di diverse riviste di diverse settimane. Sono magica, sono super intelligente, un po' imbranata causa stress forse, ma anche questo me lo conferma l'oroscopo, l'ultimo letto poi, addirittura un'applicazione di uno di quei cellulari super moderni (sono un po' vintage se dico così? mi distinguo abbastanza dalla massa? posso aggiungere che da quando ho anche io il touch screen ho fatto più telefonate che nei miei primi dieci anni di cellulare? tutte partite per sbaglio, s'intende).
L'ultima previsione/consiglio: ristabilire un equilibrio nei rapporti attraverso dialogo e complicità.

Sarà per questo che io mi sto sorbendo chili di conversazioni che mi fanno due coglioni così, con così tanta credibilità che alla fine vengo scambiata per spugna-confessore e ricevo confidenze anche su quanto sono stronza, poco rispettosa (ad esempio oggi c'è vento ed io ho lasciato aperta la finestra - ad agosto con 32 gradi nel punto più esposto al maestrale, che non è un vento caldo...), e anche polemica, perché ad esempio mi lamento delle costanti lamentele contro di me. Però la mia ultima strategia, da luglio a questa parte e con sempre maggiore destrezza, e decisa a raggiungere e mantenere il mio obiettivo anche in questa situazione, la mia ultima strategia dicevo non è la sintassi ad incastro, questa frase è capitata, ma è il dialogo. Per l'obiettivo "serenità".

Quindi io non solo mi potrei scrivere l'oroscopo da sola, ma me lo potrei pure prevedere con qualche giorno di anticipo. Ad esempio prevedo che alla fine della settimana entrante (antica pure l'espressione "settimana entrante"?) mi starò chiedendo perché ho deciso di andare in ferie da mio zio che, nel fine settimana, accetterà per me inviti a prendere il caffè e il dolce a casa dell'altro mio zio, che ha una moglie pallosa e logorroica che se uno è stitico gli passa, e se ha la diarrea pure.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...