sabato 3 dicembre 2011

Bergamo bassa.


E alla fine la foto me la son fatta da sola, perché la Manager non riesce proprio! La smorfia scocciata perché non voglio essere fotografata mi viene naturale anche quando scatto io...
(sulla destra il mio trolley)



Questo il bagno-trappola del bar borsa. Si scende con l'ascensore che si apre direttamente sul lavello...




La Manager voleva davvero portarmi a mangiare la polenta.. ma l'abbiamo finita con Wurst im Brot mit Krauti ai mercatini di natale. Per la modica cifra di 5 euro. A Berlino costa 2 euro...

La Manager ha un iPhone attrezzatissimo. Fa le foto e ha pure l’applicazione (o cos’è) che si chiama “around me”, che ti trova le farmacie (ma noi volevamo l’erboristeria), che ti trova i ristoranti (ma noi volevamo un certo “Polent One” dove fanno la polenta da portar via), che ti trova i bar (quelli brutti e malfamati).

Ai mercatini di natale abbiamo visto poche bancarelle, perché chiudevano già tutte, e la Manager si è lamentata della poca voglia di lavorare dei bergamaschi: chiudono alle 12 e riaprono alle 14, poi alle 19 son già di nuovo chiusi.
- Come da noi. – ho detto io.
- No no, qui chiudono prima. –
- Ma aprono prima. Da noi chiudono dalle 13 alle 17 e poi di nuovo alle 21. Son orari spostati rispetto ai nostri, ma non lavorano meno.-
- Ah. –

Ai mercatini di natale, impossibilitate a cenare bergamasco, abbiamo cenato tedesco.
L'alternativa era saziarci di assaggi di salamino di cinghiale e di salamino al barolo, che però alla Manager non son piaciuti.
Io fra me e me speravo di rifarmi a Milano per la nostra storica cena tipica delle ferie.

Nel frattempo la Manager mi ha raccontato le sue beghe casalinghe, con una coinquilina che la sfrutta come babysitter. Inoltre è stata raggiunta telefonicamente da CasaMia che voleva informarla che io ero “andata da sola all’aeroporto” e che voleva sapere se ero già arrivata. All’una.
La Manager ha risposto la verità: “veramente non è ancora partita”.
Ha anche spiegato che ero uscita prima per risolvere nel migliore dei modi la questione del parcheggio all’aeroporto.
- Ma io l’ho detto! – ho protestato io con la Manager per non essere accusata (come al solito) di "non dire le cose”.
- Sì, sì, lo sapevano, poi me l’hanno raccontato. –

...
Da CasaMia hanno prima chiesto se ero arrivata, poi hanno detto e dimostrato (raccontandola) di conoscere la verità sulla mia partenza: all’una il mio volo non era ancora partito, in ogni caso non sarei arrivata a Bergamo prima delle tre.
...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...