venerdì 6 gennaio 2012

Marmor Kuchen alle spezie del Lebkuchen.

Ultimamente non ho postato ricette, perché durante tutte le feste ho preparato i Lebkuchen, grande successo del 2011, non posso certo ripostare la stessa ricetta ogni volta! (ho messo solo quella di natale perché rispetto alla precedente l'avevo fatta con tutti gli ingredienti giusti).
Oggi però volevo ritentare la marmor Kuchen che non mi era uscita perfetta, che tutti avevano snobbato e che mi sono dovuta finire da sola, farcendola con nutella per variare, come suggeritomi nei commenti che, se ve ne frega qualcosa, vi andrete a vedere, altrimenti no, restate qui e concentratevi, perché oggi ho voluto unire in un'unica teglia due ricette: quella storica della marmor Kuchen, e il grande successo del 2011, ovvero i Lebkuchen.
L'idea che mi è venuta è la seguente: mettere nella metà "bianca" dell'impasto della marmor Kuchen, alcune delle spezie che profumano e rendono così speciali i Lebkuchen.

Pertanto vi beccate questi nuovi ingredienti:
150 gr di zucchero
200 gr di margarina morbida
150 gr di fecola di patate setacciata
150 gr di farina 00 setacciata
3 tuorli
3 albumi montati a neve ferma
1 tazza da tè di latte tiepido
1 bustina di lievito (dose per massimo 250 gr di farina)
1 cucchiaino di noce moscata
5 chiodi di garofano tritati
2 cucchiaini di cannella
2 cucchiaini di cacao amaro

Procedimento.
Mescolate bene lo zucchero e la margarina.


Aggiungete la fecola e la farina setacciate e mescolate ancora.


Aggiungete i tuorli e mescolate.


Foto dell'altra volta perché oggi ho scordato di fotografarli (me n'era andata giusto una goccia negli albumi, perciò alla foto non ci pensavo proprio)
Nel latte tiepido sciogliete il lievito, mescolate stando attente a non farlo straripare, perché il lievito si gonfia.
Versate il latte col lievito nell'impasto e mescolate bene.


Stessa fonte della precedente, ovvero io in un altro post. Motivo? Bah.. mah..
Pulite le fruste e montate a neve gli albumi in un'altra ciotola.

Come vedete tracce di tuorlo sporcano anche il bordo della ciotola, eppure... voglio attirare la vostra attenzione sulla perfezione di questa neve.. sono ma-gi-ca.
Aggiungete gli albumi all'impasto e mescolate bene.


Tritate i chiodi di garofano e aggiungeteli all'impasto, con un cucchiaino di cannella e uno di noce moscata. Mescolate bene.


Versate metà dell'impasto in una teglia imburrata. Io, che volevo dargli un bel profumo di cannella, ne ho aggiunto un altro cucchiaino sopra l'impasto "bianco".


Nella ciotola aggiungete al resto dell'impasto i due cucchiaini di cacao e mescolate bene.


Versate l'impasto "marrone" su quello "bianco" e poi mescolateli assieme alla bell'e meglio con una forchetta.



Stavolta ho messo solo 2 cucchiaini di cacao, perciò l'impasto "marrone" è più chiaro.



Infornate a 180° per circa 40 minuti (controllate sempre perché dipende dal forno e bla bla bla).
Sfornate e mangiatene tutte. Se vi sentite generose. Io no, io me la voglio mangiare tutta io. Ecco.




Per la Marmor Kuchen classica cliccate qui.
Per i Lebkuchen fatti come si deve cliccate qui.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...