venerdì 20 aprile 2012

Die Gärtnerin.

Ecco come promesso le foto del mio orticello in via di formazione. Per pudicizia non ho fotografato le aree non ancora bonificate.

I ravanelli


Il timo



L'altro timo (quello con profumo di limone)


L'origano.


Primo piano dei ravanelli.


Se non ricordo male da questa parte avevo piantato gli spinaci...


Le lattughine piccine.


 La più grande è la melissa, alla sua destra la maggiorana (in basso) e l'origano (in alto), in fondo i due timi.


La salvia ha già due anni (ed è morta e risorta già una volta, dalla sua rinascita son passati sei mesi)


Un piccolo melograno: è alto così da anni, ormai, ma non dà frutto...


Ve lo ricordavate così:


Oggi il mio bel susino è così:


(l'ulivo sullo sfondo si affaccia dal terreno confinante, gli ho tagliato un po' di rami perché insidiava il mio susino che è ancora troppo piccolo per accoppiarsi, ma le fronde che vedete sono molto in alto e lì non ci arrivo)


Vi lascio un assaggino del mio secondo fiore ricamato su carta in formato segnalibro:




21 commenti:

  1. Tanti complimenti per il tuo pollice verdissimo! Ti ammiro :) e un'altra cosa: il segnalibro è molto carino, decisamente primaverile!

    RispondiElimina
  2. Questo mi fa venire in mente una vecchissima canzone dei primi Rem (quelli non ancora pensionati) che si intitolava "Gardening At Night".
    Tu invece la notte cosa fai ? Te la dormi oppure fai come noi che ci diamo al giardinaggio ?
    Vedo che dalle tue parti la terra è molto "scura" e sabbiosa; è così naturale o c'è un motivo particolare ?
    Ciao giardiniera, ti abbraccio.

    RispondiElimina
  3. wunderschoen!!! Du bist sehr sehr gut. Ih moechte gerne ein bisschen "salvia" (ich weiss nicht wie sag Mann auf Deutsche).

    Schoenes Wochen Ende meine Gaertnerin :-)

    RispondiElimina
  4. :))
    che bello avere un orto...io mi devo accontentare di piante e piantine sul terrazzo...tuttalpiù potrei coltivare cozze tra gli scogli...;)

    RispondiElimina
  5. ma che bell'orto riesci a farci amare tutto quello che fai, bellissima la salvia e delizioso il tuo segnalibro,sei instancabile,ti ammiro veramente.

    RispondiElimina
  6. Pocahontas grazie, ma sto improvvisando, ho anche sbagliato la luna! Comunque ci provo, perché avere il pollice verde mi piacerebbe. In realtà vorrei diventare come Bree Van De Kamp di Desperate Housewives (tranne che per i maglioncini pastello - i capelli ramati invece li ho avuti).

    Granduca ma che ne so della terra, non conoscevo nemmeno la canzone dei REM!! La terra la sto comprando man mano, di vario tipo perché quella che c'era era più "scarto edile" che terra fertile, anche se la menta cresce pure dal cemento, e la salvia è resuscitata, ma nulla di più oltre alle erbacce.
    Di notte scrivo, che te lo dico a fa'!

    Vaty man sagt "Salbei", ich schicke dir etwas. Danke gleichfalls, meine Thailänderin!

    S. sì è bello, finalmente riesco a combinarci qualcosa senza sabotatori. Spero di non diventare io sabotatrice di me stessa però!

    Alba la salvia è quella che mi da speranza per il resto, spero di non scoprire che è una pianta facile che cresce anche sulle rocce, mi smonterebbe troppo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hey...
      Langsam langsam!! Mein Deutsch ist nicht mehr so gut!!! Gute Nacht Fraeulein SIE (elle auf Deutsch!!) ;-))

      Elimina
  7. La tua salvia è adorabile, il timo ottimo ingrediente per dare sapore a molte portate ...attendiamo sviluppi.

    RispondiElimina
  8. Alli sono appena rientrata dalla mia oretta quotidiana (altro che palestra): se smette di piovere e infangare presto pianterò qualcos'altro, per ora ho le piante più importanti, io il timo lo metto anche nella pasta!

    RispondiElimina
  9. I miei complimenti per il tuo pollice verde,bella contadinella :) Noto tuttavia la mancanza di una piantina che se cresce alta e rigogliosa è in grado di dare gioia a molte persone,quando la si fuma.vabbè, non si può avere tutto.Mi accontenterò delle susine :)

    RispondiElimina
  10. Black ma sei matto?? Fuori ci sono i gatti!! Quella si tiene nella serra in casa, eh! Per il "bella contadinella" potrei farti un pacchetto, ma solo se vuoi, non sei obbligato ad accettare!

    RispondiElimina
  11. Gute Nacht, Freulein Vaty ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ich bin schon (leider) eine Frau ... :-(

      Elimina
    2. Ach, Vaty, das stimmt nicht: Du bist noch Freulein im Geist;)

      Elimina
  12. Ok, Gute Nacht l'ho capito..il resto assolutamente no. In ogni caso, hai un orto favoloso ! Anche io ho tante piantine però le tengo in veranda, nei vasi. Hai due cose che ti invidio : il timolimone e la melisa...anche a me piace prendermi cura delle piane. Certo, farle crescere direttamente nella terra, e noi nei vasi, regala grandi soddisfazioni. Have a nice day! Byeeeeee

    RispondiElimina
  13. Ah, e quasi dimenticavo..davvero un bel segnalibro !!!

    RispondiElimina
  14. Ahahah stavo rileggendo il mio primo commento e' pieno di errori..si vede che ho fatto tardi ieri sera e che mi sono bevuta una birra intera ??? Ciaooo

    RispondiElimina
  15. Allora, Mary, perfezioni l'inglese e mi dimentichi l'italiano? Adesso devo leggere i tuoi commenti con la matita rossa?? E dai pure la colpa alla birra, non lo sai che non si fa la spia?
    Il mio orticello cresce bene, speriamo continui così, è una bella soddisfazione, anche perché è sempre stato un mio piccolo desiderio, anche se la mia vera creatura è Matilde. Me la regalarono che aveva 4 foglie minuscole ed io non la volevo, sapevo che l'avrei uccisa. Invece è cresciuta bene, e l'estate scorsa era pronta per riprodursi: ora ha una decina di figlie (anche se mi hanno detto che la mamma non è Matilde, ma l'unica figlia di Matilde, mentre Matilde era morta, e hanno spacciato sua figlia per lei, anziché dirmelo..)

    RispondiElimina
  16. :))) Che bella Matilde o chiunque essa sia..caspita ! Non hai solo il pollice verde ! Sei tutta verde ;)

    RispondiElimina
  17. Dai, allora i bambini di qualche post ormai passato sono stati buoni, le pianticelle sembrano vive e vegete :)

    RispondiElimina
  18. Mary Matilde è stata mia convivente e compagna di viaggio: siamo andare pure in ferie assieme, non ti dico la faccia con cui siamo state accolte negli alberghi!

    Firma ho modificato la tabella giusto in tempo, spostando tutti i numeri sullo spiazzo in cemento; solo che adesso, come vedi, non mi ricordo più dove sono gli spinaci e forse sull'erba cipollina ci son saltati, perché da quelle parti ancora nulla di verde!

    RispondiElimina

Ciao, benvenuti nella Casa dello Spirito. Scrivete pure qua sopra/sotto il vostro commento o le vostre domande: le pubblicherò io più tardi. Se vi iscrivete ai commenti, vi avverto addirittura via mail.
Non preoccupatevi se non avete un account google: basta inserire l'url del vostro sito, o profilo fb, ig, pulcino, o quello che avete e il vostro nome. Anzi, voglio venirvi incontro: potete addirittura mettere solo il nome, se non avete un indirizzo o non vi va di esporvi così tanto. Comunque non preoccupatevi: sono uno spirito buono.
Buona permanenza nella Casa nella Palude
Elle, il vostro spirito di fiducia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...