martedì 19 giugno 2012

Babbucce/2


Ho creato altre due paia di babbucce, uno blu e uno arancio, stavolta da due maglioni davvero vecchi di cui son visibili tutte le palline. Ho modificato leggermente la procedura perché stavolta non volevo avere le cuciture a vista, né tantomeno incasinarmi per farle, perciò è stato tutto più veloce.

I materiali usati son gli stessi dell’altra volta:
due vecchi maglioni
due vecchie magliette in maglina per le fodere
una manica di cappotto di panno per la suola interna (sono tre suole a piede)
macchina da cucire, filo di cotone per cucire, filo di lana per decorare, il cartamodello fatto da me.

Procedimento.
Ho disegnato il modello sui maglioni e sulle magliette.


Ho unito i pezzi per la babbuccia di maglione..



..e dopo aver cucito la suola di maglina alla suola di panno, ho unito la suola agli altri pezzi per la fodera della babbuccia.



Tenendo sia la babbuccia di maglione che la sua fodera rivoltati al rovescio, le ho cucite assieme per la suola, a specchio.



Tutte le cuciture le ho fatte a macchina. Poi ho rivoltato al dritto la babbuccia di maglione e, così facendo, la sua fodera rimane all’interno. Le ho cucite assieme lungo il bordo alla caviglia e ho aggiunto il decoro di lana.




Non poteva mancare l’etichetta.




6 commenti:

  1. Sono davvero belle, poi l'idea delle etichette personalizzate è stata davvero azzeccata. Gli indumenti imbastiti mi riportano alla mente ricordi d'infanzia, mia nonna era sarta, ed era praticamente sempre sommersa da vestiti da cucire, riparare e via dicendo. Ricordo quando cuciva per me abitini davvero graziosi :) Bei ricordi..
    Buona giornata Elle :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io in questo periodo sono sommersa, ne approfitto perché non sempre ne ho voglia, ogni volta devo sgomberare la scrivania per far posto alle stoffe, non sempre ne ho il coraggio, ci accumulo così tanti oggetti! E dire che questa tavola così ampia l'avevo presa apposta per cucire (l'ho appoggiata sulla scrivania che è piccolina)..

      Elimina
  2. Uuuu splendide! Mi piacciono anche i colori e i decori!! Mia nonna mi ha fatto un miliardo di babbucce, le adoro.. mio marito un po' meno :P
    Un bacione cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, dipende dal tipo di piede, i miei sono freddi a volte anche in estate (quando l'aria condizionata è al massimo)! Anche le mie zie me ne hanno fatte tante, ma nella fase "che grezze le babbucce non le voglio" le avevo eliminate tutte! Solo che loro lavoravano la lana coi ferri, io invece "imbroglio"..

      Elimina
  3. Elle, cara, te ne posso ordinare un paio per la mia piccola?? ;-)
    sei bravissima!! dovresti allestire un mercatino!
    vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non le scoccia avere ai piedi vecchi maglioni sudaticci e infeltriti ;)
      No, per i mercatini ci vuole impegno, io lo faccio solo per riempire i ritagli di tempo!

      Elimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...