venerdì 14 dicembre 2012

Torta salata e fagioli cremosi.

Oggi non ho la forza nemmeno di mettere nero su bianco cosa penso di fare, e poi devo parlarvi di altro: ricette!! La ricetta dei fagioli in crema e la ricetta di na torta salata con verdure e uovo.

Intercettazione su Skype.
Elle: - Me la dai o no la ricetta dei fagioli di MagaMagò? Hai detto che a te l’ha data. –
Luna: - Sìì, calma! Allora, 2 cucchiai d'olio. –
Elle: - Sì? –
Luna: - Fai 3. –
Elle: - Mii.. –
Luna: - Mezza cipolla e 2 carote. –
Elle: - Mm.. –
Luna: - Le fai rosolare,
fuoco bassissimo,
altrimenti si bruciano.
Poi le fai cuocere
aggiungendo acqua,
le carotine devono cuocere almeno 20 minutini.. –
Elle interrompe la poesia: - Se dici “le fai cuocere aggiungendo acqua” significa che l’acqua le fa cuocere, invece tu vuoi dire..
Luna: - ..o se vuoi brodo.. –
Elle: - ..che devono cuocere nell’acqua? Cioè prima metto l’acq.. –
Luna: - ..cioè acqua più dad.. miii! Metti l’acqua e lasci cuocere! –
Elle: - Ah, ecco. È che il gerundio non va usato a caso, lo.. –
Luna: - Poi!! Quando sono quasi cotte!! Aggiungi i fagioli!! –
Elle: - Sì sì sto seguendo. –
Luna: - E li fai cuocere 12 minuti. –
Elle: - Significa che seguo mentre parlo del gerundio mentre tu mi dici la ricetta mentre.. –
Luna: - A quel punto!! L'acqua!! Si deve assorbire quasi tutta, e diventano tipo crema. –
Elle: - Esatto, è proprio la crema che voglio. -
Luna: - Io ci metto anche il sedano in cottura e poi lo tolgo..
Elle: - Ah, lo togli? Ecco perché io mi ritrovavo tutti quei filamenti schifosi.. -
Luna: - Oppure un po’ di pepe. Sì, sì, certo che lo devi togliere. –
Elle: - Ok. Grazie. –
Luna: - Sì, grazie, se la prossima volta non mi rispondi alla mail.. –
Elle: - “Non mi rispondi alla mail” non va bene. O rispondo a te o rispondo alla mail. –
Luna: - O vai a cagare. –

***

Dopo la ricetta dei fagioli in crema, vi presento la ricetta della torta salata che, stando alla data sulle foto, risale al 22 novembre, ma siccome è un evergreen, non ci fermiamo sui dettagli.
Elle: - Ho comprato la pasta sfoglia, come posso fare una torta salata? –
Luna: - Che ingredienti hai? –
Elle: - Nessuno. Boh, forse l’uovo ce l’ho. –
Luna: - Gli spinaci? Anche surgelati.. –
Elle: - Non comprati da me, quindi non lo so, può darsi.. Ah, io ho comprato la pancetta, e forse c’è formaggio tipo Edamer, che piace alla Domj e lo compra sempre. –
Luna: - Allora, fai andare un po’ gli spinaci con uno spicchio d’aglio sino a che si scongelano poi aggiungi pezzetti di Edamer e mischi bene e in ultimo la pancetta e schiaffi tutto nella formina di pasta. –
Elle: - Capito. –

Solo che poi gli spinaci non li avevo, ma avevo la zucchina e un peperone.


Ingredienti per la torta salata con verdure che avevo e un uovo sbattuto.
Una zucchina
Mezzo peperone giallo
Uno spicchio d’aglio (che mi sono scordata di togliere e che naturalmente ho ritrovato nella mia porzione, sciolto ma ancora dal sapore pregnante)
Mezza cipolla
Olio sale e pepe
Una fetta di Edamer o un formaggio simile (poteva essere pure Gouda, chi se lo ricorda)
Un uovo
100 gr di pancetta (o erano 125 gr? insomma una confezione singola)
Un rotolo di pasta sfoglia

Procedimento.
Fate andare un po’ la zucchina con la cipolla, uno spicchio d’aglio e  il mezzo peperone sino a che vi sembrano mollicci; se avete bisogno di insistere coprite la padella col coperchio.


Poi aggiungete i pezzetti di Edamer o qualsiasi altro formaggio vi venga in mente, e mischiate bene e in ultimo la pancetta. Anzi no, prima la pancetta, la fate rosolare con le verdure, poi i pezzetti di formaggio.


Schiaffate tutto nella pirofila foderata di pasta sfoglia. Sbattete l’uovo e conditelo, poi versatelo sulle verdure.



Se la pasta sfoglia non è rotonda ma rettangolare e la vostra pirofila non è rettangolare ma rotonda, usate gli avanzi per fare una crostata di pasta sfoglia. Se avete un altro uovo spennellatelo sulle strisce di sfoglia, se non l’avete va bene lo stesso, però poi non lamentatevi se la sfoglia non esce dorata dal forno.


Infornate in forno già caldo (a 200°? Sarebbe bello saperlo. 180° o 200° fate voi), per circa 25 minuti, ma tenete la torta sotto controllo e toglietela quando vi sembra cotta ma non ancora bruciata.



E buon appetito.


Ps. per queste foto sono tornata all'uso del flash, ma non ci siamo, col flash non mi piacciono. Cosa mi manca di CasaMia? La cappa, perché ora dormo in cucina e mi impregno degli odori che non vengono aspirati, e perché ogni cappa ha una luce che io potrei sfruttare come luce più "naturale" del flash della macchina fotografica...

AGGIORNAMENTO 2016
Con la ricetta della torta salata partecipo al linky party 2016 di Hobby e Creatività, perché a quanto pare le torte salate sono tipiche di pasqua e pasquetta e allora posso partecipare anche io alla raccolta!

18 commenti:

  1. Sai l'unica persona al mondo che al termine della torta salata anziché le righe a mo' di torta Biancaneve fa il labirinto ;)
    Ti adoro anche per questo.
    Il flash non va. Appiattisce troppo. Ma la Sfoglia e' gia piatta di se ;)
    Ps importante che non sia rimasta in frigo dal 22/11!! . Pero' si dice anche che i tedeschi se manjano de tutto anche i sorci ;)
    Uffi allora domani matt lavori?
    Perché sai ti aspetto sul blog.. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, domani sarà finalmente il mi giorno libero. Sarò presente (ma non so a che ora).. La torta è finita entro 24 ore, un quarto ciascuno a cena, poi il giorno dopo un quarto a pranzo e uno a cena per me.
      Il labirinto dà quel tocco personale che non può mancare ;)

      Elimina
  2. Ellina eccomi :))) Mi piace ! Mi piace tanto la tua torta salata, poi, mettimi a verdure, e mi fai felice !..ma sai che anche io quando sono stanca ho i tuoi stessi sintomi ? A me capita di scottarmi spesso e tagliuzzarmi..oltre che prendere gli spigoli in pieno..è come se perdessi la capacità di orientarmi correttamente nello spazio..
    Io, oggi, non ho donato sorrisi a nessuno..non ti nascondo che non sono stata capace neanche di sorridere a me stessa guardandomi nello specchio..poi, stasera ho anche visto un film non proprio divertentissimo, ma bello da morire, e ho passato anche un po' di tempo a piangere.insomma..stendiamo un velo pietoso. Fortuna che è arrivato il week end..
    p.s. quoto la storia del tocco personale..in cucina è fondamentale ;)
    Notte e fai tanti bei sogni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Non riesco a orientarmi nello spazio. Ho un livido sul polpaccio che lo conferma!!
      Io oggi ho sorriso stancamente, ma mai a me, in realtà non mi sorrido mai allo specchio, Mary non farlo neanche tu, penserei che sei pazza!!! ;)
      Forse so che film hai visto, me ne hanno parlato, ma io ho letto il libro che è stupendo, perciò non guarderei mai il film. Se è quello, mi chiedo: nell'adattamento cinematografico, avranno lasciato quella poesiola che mi era piaciuta tanto ? (quella aveva fatto piangere me)
      Buona notte anche a te, grazie per l'augurio sui sogni, nelle ultime notti sogno personaggi passati che dovrebbero restarsene dove sono e non venire nei miei sogni!!

      Elimina
    2. Elle..ma io sono pazza :P
      Sai che non so se quel film sia stato tratto da qualche libro ? Ma in sintesi parla di una giovane donna che scopre casualmente di avere un tumore al colon..è lui ?? E' il libro di cui parli ??
      Buona giornata !

      Elimina
    3. Ok, non è quello. Poi cosa voglio dire io, che sui film non sono affatto informata. Mi hanno parlato (diverse persone) di un film e faccio come esistesse solo quello.
      Però forse conosce anche quello che dici tu, lei è un'insegnante? Se è quello è davvero commovente..
      Hai visto, riceveremo un regalino di natale speciale :)

      Elimina
    4. No, lei non è una insegnante, lei è una pubblicitaria..comunque anche io non amo vedere film tratti da libri che ho letto...deludono sempre...
      Siii riceveremo un bel regalino :)
      Ciauuu, e goditi la giornata !

      Elimina
  3. appena imparo a fare le striscioline, ci provo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci credo neanche se ti vedo. Prepara i bruscitt, che è meglio!

      Elimina
  4. Ti dirò: secondo me questa torta salata è più buona con peperone e zucchina che con gli spinaci...per cui meglio così! Ha un aspetto ottimo...lo è stato anche il sapore?
    A presto Elle, complimenti per la vittoria delle candeline di Vaty :)

    Ps.Magari la prossima volta togli l'aglio... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il peperone per me è un po' pesante, ma confermo la zucchina. Ciononostante era davvero buona. E anche nonostante l'aglio, giuro che l'avevo lasciato a spicchi interi proprio per individuarlo meglio..

      Elimina
  5. confermo quanto detto dall' indiana sopra...sorry scherzo :)
    io la faccio con i peperoni fritti, aglio che poi tolgo, e un tipo di formaggio delle mie parti, la scamorza affumicata,
    in mancanza quello che ho, anche mozzarella, meglio se secca da frigo. ciao Elle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. S.ilvya!!
      La scamorza affumica non mi ha mai convinta, ma potrei provare con la mozzarella. Secca? Nel senso che la tengo in frigo un mese buono? Ciao S.

      Elimina
  6. Elle mi fai morire! Le conversazioni con Luna sono fantastiche!!
    Ma cosa vai a pensare al gerundio?? ahahahah
    Mi piacciono i fagioli in crema e le torte salate sono una salvezza quando non hai niente o quasi in frigo, qualcosa si rimedia sempre!!
    Bravissima
    PS: io sbatto sempre addosso agli spigoli, anche se non sono stanca! Infatti sono piena di lividi :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho contagiato anche la Domj, oggi ne ha fatta una con zucchine, melanzane e peperoni, e senza i suoi soliti sacrosanti grani di pepe!!
      Nelle ricette il gerundio è fondamentale: io brucio la cena per molto meno ;)

      Elimina
  7. MMmmm... quella torta salata ha una faccia davvero appetitosa, mi sa che la proverò! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo era, provala. E migliorala, se vuoi ;)

      Elimina
  8. Un'altra golosità per Pasquetta. Grazie per la condivisione nel mio Linky Party Buona Pasqua.

    RispondiElimina

Ciao, benvenuti nella Casa dello Spirito. Scrivete pure qua sopra/sotto il vostro commento o le vostre domande: le pubblicherò io più tardi. Se vi iscrivete ai commenti, vi avverto addirittura via mail.
Non preoccupatevi se non avete un account google: basta inserire l'url del vostro sito, o profilo fb, ig, pulcino, o quello che avete e il vostro nome. Anzi, voglio venirvi incontro: potete addirittura mettere solo il nome, se non avete un indirizzo o non vi va di esporvi così tanto. Comunque non preoccupatevi: sono uno spirito buono.
Buona permanenza nella Casa nella Palude
Elle, il vostro spirito di fiducia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...