martedì 4 novembre 2014

L'addio.

Addio acqua secca
che mi tiri.
Addio solchi nel legno
non mi siete mai piaciuti.
Addio ciprie o belletti
che falsificate i gusti.
Addio “buio/luce”
e altri interruttori inutili.
Addio a tutte le creature
odio i vostri modi.
Addio bianco fasullo
e altri colori sgargianti.
Addio alberi fitti
alberi allegri alberi matti.
Addio vuoto
e altri simboli generici.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...