domenica 6 settembre 2015

Porta riviste di stoffa da appendere.

Volevo fare un porta riviste, per alcuni fascicoli e riviste che tenevo di fianco alla libreria, in piedi sul pavimento. Sapevo solo questo.
E nella mente avevo un'immagine a colori pastello, che non ero mai riuscita a realizzare perché...


...perché le taschine erano davvero piccole.
Ho preso spunto da quell'idea per il mio primo porta oggetti da cucina e inconsciamente anche per il portarotoli, e forse anche per questo porta riviste. Avevo però un vago ricordo di un porta riviste appeso a una sedia, ed è stato sicuramente quello a farmi venire l'idea di appendere il mio alla libreria, così da tenere le riviste lì dove erano.


Ho preso un ritaglio di stoffa (un avanzo della tenda che è vicino alla libreria) e le misure della libreria e della rivista più grande.
Larghezza (profondità) libreria: 34 cm
Altezza scomparto libreria: 37 cm
Altezza rivista: 28 cm

Il porta riviste è composto da due teli di stoffa, quello posteriore alto 37 cm e quello anteriore alto 28 cm, entrambi larghi 34 cm.


Ho pensato di allacciare il porta riviste alla libreria con un nastro da passarci intorno e da chiudere con i bottoni, dato che la libreria dietro è aperta e lo permette.
Lunghezza nastro circa tre volte il giro della parete della libreria: 106 cm
Posizione bottoni: a 4 cm, 17 cm, 30 cm dall'apertura (che è a sinistra del porta riviste)


Il nastro è cucito al porta riviste a partire da destra, poi fa il giro della libreria e torna da sinistra, per sovrapporsi al nastro stesso. Sul nastro cucito al porta riviste ho cucito i bottoni. Sulla parte di nastro che torna e si sovrappone ho creato le asole.



Infine non ho resistito a cucire sul davanti la solita tasca, per le riviste più piccole o anche solo per bellezza.



Una volta piena pende un po', perciò dopo queste foto l'ho agganciata alla mensola più bassa, così le riviste pendenti possono adagiarsi sul pavimento senza rischiare di sfondare il loro nuovo bellissimo porta riviste!



12 commenti:

  1. Beeeelllo. Certo, io non scegliere quella stoffa con tutti quei fiorellini rosa, però beeeellllo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche io l'avrei scelto, ma ho ereditato la tenda nella casa berlinese, e avendola dovuta accorciare ho pensato bene di sfruttare l'avanzo di stoffa per un porta riviste abbinato :D (che in ogni caso è utilissimo)

      Elimina
  2. Come ammiro la tua preziosa abilità da Bastlerin!

    RispondiElimina
  3. La nostra casa è bella perché ci sei tu Elle, che con poche cose riesci a creare cose incredibili (e impossibili per la mia manualità pari allo zero).

    RispondiElimina
  4. L'idea non mi dispiace affatto...Non ricordo però se la mia libreria è con o senza retro. Perché se ha il retro non si può fare giusto? O ho capito lame?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza retro non si può appendere così, no. Però puoi piantare due chiodi e appenderla per le asole :D

      Elimina
  5. Due chiodi nel legno? mmm la vedo dura...prima devo fare una domanda in carta bollata al capo che ovviamente archivierà la pratica.

    p.s. ovviamente "lame" sta per "male" :D :D

    RispondiElimina
  6. Ah, ottima idea! Questo forse riesco a farlo anch'io! :-D

    RispondiElimina

Ciao, benvenuti nella Casa dello Spirito. Scrivete pure qua sopra/sotto il vostro commento o le vostre domande: le pubblicherò io più tardi. Se vi iscrivete ai commenti, vi avverto addirittura via mail.
Non preoccupatevi se non avete un account google: basta inserire l'url del vostro sito, o profilo fb, ig, pulcino, o quello che avete e il vostro nome. Anzi, voglio venirvi incontro: potete addirittura mettere solo il nome, se non avete un indirizzo o non vi va di esporvi così tanto. Comunque non preoccupatevi: sono uno spirito buono.
Buona permanenza nella Casa nella Palude
Elle, il vostro spirito di fiducia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...