mercoledì 4 novembre 2015

Biscotto di pasta frolla buono e bello.

Se avete già provato una volta a fare in casa i biscotti per la colazione, saprete senz'altro che alla fine avanza un po' di pasta. Se li avete fatti solo una volta e solo di una forma state tranquilli: un po' di pasta avanza sempre, a meno che non li facciate a bricioline.


Vedere quel biscotto storto a me dà sempre un po' fastidio, anche se so che sarà il primo che mangerò, quello per vedere se sono davvero buoni come promette il profumo. Ed è per questo che l'ultima volta che ho fatto i frollini per il caffellatte (la ricetta la trovate qui, ma se vi scoccia usare la farina 00, cancerogena quanto la carne rossa, potete fare i frollini con la farina integrale o la farina di mais), anziché aspettare che mi rimanesse una cacchetta di pasta, mi sono mossa per sfruttare i ritagli quando ancora potevo fare otto o nove biscotti, di cui uno storto benché buonissimo.


Con la quantità di impasto giusta potete creare un bel quadretto di pasta frolla, per addobbare la tavola o fare un regalo semplice ma buonissimo, bello come quelli che dispiace mangiare. E se vi viene in mente prima di infornare, potete fare un buchino sul quadretto per infilarci un fiocco e poi appenderlo, come fanno in Germania col marzapane a forma di cuore che vendono all'Oktoberfest.



Ps. se il fiore sul biscotto vi sembra familiare, ma non riuscite a ricordarvi dove l'avete visto, provate a curiosare fra queste foto e lo scoprirete.

Con questo fiore partecipo alla raccolta Idee a forma di fiore 2016 di Decoriciclo.

6 commenti:

  1. Pasoliniano, da Trilogia della vita :)

    RispondiElimina
  2. Ciao, ho visto le foto del tuo blog sulla raccolta di "Idee a forma di fiore" e sono venuta a guardare. Non ero mai passata sul tuo blog, è molto bello con contenuti interessanti, per cui mi sono iscritta!
    Ti lascio un saluto...a presto
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maris, benvenuta nella Casa dello Spirito (che sono io), e grazie, mi fa piacere che trovi interessante il mio blog :)
      A presto!

      Elimina
  3. Ma un biscotto così bello non si può mangiare!!!!
    O forse sì?!?!? Al profumo dei biscottti fatti in casa non si può resistere... =)))
    Pinnato. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà cos'è successo a questo biscotto: io l'ho regalato, sarà stato divorato?? Con quel profumo, forse sì :p

      Elimina

Ciao, benvenuti nella Casa dello Spirito. Scrivete pure qua sopra/sotto il vostro commento o le vostre domande: le pubblicherò io più tardi. Se vi iscrivete ai commenti, vi avverto addirittura via mail.
Non preoccupatevi se non avete un account google: basta inserire l'url del vostro sito, o profilo fb, ig, pulcino, o quello che avete e il vostro nome. Anzi, voglio venirvi incontro: potete addirittura mettere solo il nome, se non avete un indirizzo o non vi va di esporvi così tanto. Comunque non preoccupatevi: sono uno spirito buono.
Buona permanenza nella Casa nella Palude
Elle, il vostro spirito di fiducia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...