domenica 17 gennaio 2016

Patate con pesto e pomodorini.

Le patate sono l'alimento più versatile che ci sia, e quindi più sano, perché non fanno venire il nervoso a prepararle. Bollite o al forno, con un buon libro a farci compagnia mentre aspettiamo che siano cotte, sono una garanzia di sazietà finale. Soprattutto se non si sbaglia il sale.
Se poi le si vuole impreziosire e al contempo si vogliono eliminare dal frigo quegli avanzi di cui ci si vergogna, solo semplicemente perfette.

Prendete un pirofila o come si chiama, cospargetela di pomodorini a cubetti conditi con olio e sale, e ricoprite i pomodori con fette di patate non troppo spesse.


Insaporite le patate con un po' di pesto avanzato e qualche striscia di formaggio fresco.


Fate un altro strato di patate e cospargete di formaggio grattugiato e, se ne avete ancora, di pesto.


Decorate con qualche altro pomodorino. A questo punto ci dovrebbero essere abbastanza olio (pomodorini, pesto) e sale (formaggio), ma se il sale non vi sembra sufficiente, dovevate pensarci prima e salare a parte almeno le patate. Se non ci avete pensato, sarà un piatto più dietetico del solito.


Infornate a 200° per una quarantina di minuti, ma tenete sotto controllo: le patate devono cuocere bene, volendo potete pure lasciare che si abbrustoliscano i bordi, ma senza carbonizzare i pomodorini!


16 commenti:

  1. dietetico non direi, le patate in quanto amidacee hanno un altissimo indice glicemico come il riso.A parità di quantità, mettiamo pasta di grano duro e patate o riso, gr 100 per la prima sono 300Kc 034 gli altri siamo sui 500, con indice glicemico superiore a 7.Dunque se si vuole dimagrire o non caricarsi, bisognerebbe tenere conto di questo.Poi sul gusto non si discute buona giornata Elle!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho detto "dietetico", infatti, ho detto "più sano, perché non fanno venire il nervoso a prepararle"; è un altro tipo di sanità, che intendevo ;)
      In Germania le patate (bollite) si usano al posto del pane; in alternativa fanno il riso in bianco (bollito); il pane si mangia solo a colazione o a merenda; se lo mangiano a cena è piatto unico, pane e companatico, non è mai accompagnamento al piatto di pastasciutta e alla bistecca con patate, come facciamo in Italia.
      Io (che sia sano o meno) mi sono abituata così e faccio o pasta o patate o tiro fuori il pane :p

      Elimina
  2. "e non ci avete pensato, sarà un piatto più dietetico del solito"
    sono stata colpita dal virus dei " precisini" che circola nel web...
    porta pazienza, a frequentare lo zoppo etc..
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era riferito al sale: "se il sale non vi sembra sufficiente, dovevate pensarci prima e salare a parte almeno le patate. Se non ci avete pensato, sarà un piatto più dietetico del solito".

      Elimina
  3. Elle che goduria queste patate al forno sane, le hai prima bollite? Un altro consiglio comprate le patate direttamente dal vostro "vicino" produttore, così il gusto è garantito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non le ho bollite. Il mio vicino fa l'impiegato, che faccio? ahahah

      Elimina
  4. Fusione geniale di ingredienti con risultato finale super gustoso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sopratutto se piace il pesto, è un abbinamento azzeccato.

      Elimina
  5. Tutti alimenti che mi piacciono, devo provarlo, non so se c'è ancora del basilico per fare il pesto, il freddo è arrivato anche qui.
    In questo periodo al forno con il pomodoro conservato faccio il cavolfiore, aggiungo anche scalogno o cipolla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naturalmente il mio pesto era comprato pronto :{
      Il cavolfiore l'ho fatto al forno con formaggio Emmentaler, buono anche come dici tu immagino!

      Elimina
  6. Io vivrei di patate ... e da quando vivamo insieme o pane o pasta o patate ...
    p.s.
    ... è vero, pane a colazione e/o merenda, raramente a pranzo o cena, a parte il pane carasau, ma quella è un'altra storia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì dividono i compiti, come bravi colleghi ;)
      Ora preparo l'ennesima pagnotta di segale, incrocia la coda!
      Ps. il pane carasau fa parte del formaggio, sono indivisibili ;)

      Elimina
  7. Le patate mi piacciono in tutti i modi, e in questi giorni che fa freddo ogni scusa è buona per accendere il forno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una volta tanto non dispiace che il tempo di cottura sia lungo.

      Elimina
  8. no vabbhè, sento gia il sapore in bocca! e da queste fotine della procedura, sembra anche facile da realizzare. non ci resta che provare :)
    un abbraccio elle!!
    vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se l'ho preparata io la ricetta è facilissima, fidati Vaty ;)
      Un abbraccio

      Elimina

Ciao, benvenuti nella Casa dello Spirito. Scrivete pure qua sopra/sotto il vostro commento o le vostre domande: le pubblicherò io più tardi. Se vi iscrivete ai commenti, vi avverto addirittura via mail.
Non preoccupatevi se non avete un account google: basta inserire l'url del vostro sito, o profilo fb, ig, pulcino, o quello che avete e il vostro nome. Anzi, voglio venirvi incontro: potete addirittura mettere solo il nome, se non avete un indirizzo o non vi va di esporvi così tanto. Comunque non preoccupatevi: sono uno spirito buono.
Buona permanenza nella Casa nella Palude
Elle, il vostro spirito di fiducia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...