mercoledì 20 aprile 2016

Gattini ricamati a punto croce per un telo da cucina.

Questi gattini li avevo disegnati e poi ricamati tra dicembre e gennaio, usando come modello i gattini di un telo da cucina con fascia ricamabile che avevo ricevuto in regalo (tutta la storia dei gattini è qui). Con calma mi sono poi decisa a fare il ricamo vero e proprio, quello sul telo da cucina.

gattini ricamati a punto croce01

Ho iniziato con una coppia di gattini ricamati a punto croce, che avrebbe dovuto essere l'unica, ma ancor prima di finirli ho deciso che il telo sarebbe stato troppo vuoto, e che potevo ricamare tre coppie di gattini equidistanti, senza per questo appesantire il ricamo, che io volevo sobrio e semplice.

gattini ricamati a punto croce04

I gattini non sono tutti dello stesso colore, perché nel pescare fili dai rimasugli non mi ero accorta che le nuance di marroncino erano leggermente diverse, ovvero uno dei fili usati non era marroncino ma giallo molto carico. Gli altri gattini sono arancioni o marroncini uniformemente, ma due sono a chiazze. Due gattini arruffati.

gattini ricamati a punto croce05

Finiti i gattini, il ricamo mi sembrava un po' vuoto, qualche filo d'erba o fiorellino non avrebbe guastato, ma nulla delle riviste che sfogliavo mi convinceva. Forse dentro di me non li avevo immaginati come gattini di campagna, ma come gattini di città: li immaginavo sopra i tetti o sui balconi, stretti stretti e innamorati, e nessun filo d'erba o fiorellino mi sembrava adatto. Finché non ho trovato luna e stelle su un ricamo orientaleggiante e ho capito che era quello che mancava ai miei gattini nella notte.

gattini ricamati a punto croce06

Purtroppo mi è presa la mano e, incastrata dai bei colori accesi del ricamo orientaleggiante da cui copiavo il firmamento, ho aggiunto anche il bordo a triangoli di vari colori che mi piaceva moltissimo, e mi sembrava adattissimo per i miei gattini.

gattini ricamati a punto croce07

Insomma mi sono dimenticata che volevo fare un ricamo sobrio, che a me i ricami troppo pieni non piacciono, che il minimalismo è il futuro, e che era solo per mettere qualcosa in quella fascia ricamabile, ché io il telo da cucina l'avrei usato pure senza gattini fatti da me.

gattini ricamati a punto croce08

E così adesso il telo da cucina ha due file di gattini: quella inferiore stampata in due colori sobri e quella superiore ricamata con colori allegri da me.
Automaticamente il ricamo ha cambiato nome ed è diventato Il circo dei gatti (innamorati): “innamorati” non l'ho scritto perché non avevo abbastanza spazio.
Il telo da cucina è allegro e colorato, di certo non sobrio, da questo punto di vista devo ancora migliorare.

gattini ricamati a punto croce09

In ogni caso non l'ho ancora usato perché è troppo bello per imbrattarlo come faccio sempre io, lo uso appeso sul forno come quadro allegro per colorare la cucina, che così grigia è troppo... sobria.

gattini ricamati a punto croce10

Sulla scia del rinnovamento primaverile della cucina dello Spirito, partecipo con questo ricamo alla raccolta Spring 2016 di My Little Inspiration.

13 commenti:

  1. I colori sono ispirati a GoodyGoody?

    RispondiElimina
  2. Ma è delizioso! Quindi ora gattini ovunque!

    RispondiElimina
  3. Anche a me dispiacerebbe usarlo...è davvero molto molto grazioso :)

    p.s. Alli sta imparando a ricamare ? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I ricami non si mangiano ;)

      Elimina
    2. E tu falli di zucchero ;)

      Elimina
  4. Deliziosissimi. Cara Elle sei veramente uno "spirito" tutto-fare.

    RispondiElimina
  5. Viva i gatti!!! Grazie per aver partecipato allo Spring Inspirations Linky Party 2016!

    RispondiElimina

Ciao, benvenuti nella Casa dello Spirito. Scrivete pure qua sopra/sotto il vostro commento o le vostre domande: le pubblicherò io più tardi. Se vi iscrivete ai commenti, vi avverto addirittura via mail.
Non preoccupatevi se non avete un account google: basta inserire l'url del vostro sito, o profilo fb, ig, pulcino, o quello che avete e il vostro nome. Anzi, voglio venirvi incontro: potete addirittura mettere solo il nome, se non avete un indirizzo o non vi va di esporvi così tanto. Comunque non preoccupatevi: sono uno spirito buono.
Buona permanenza nella Casa nella Palude
Elle, il vostro spirito di fiducia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...