lunedì 23 maggio 2016

Centrotavola primaverile con avanzi di stoffa e ritagli di carta.

C'era una volta una ghirlanda, l'avevo iniziata per natale, nel 2013, e avevo pensato di farla, con largo anticipo, con colori primaverili. L'avevo decorata con un nastro rosso trasparente che poteva sembrare rosa, e naturalmente volevo decorarla con tanti bei fiori di stoffa, ma per diversi mesi è rimasta così. Poi ho ritrovato dei fiori che avevo fatto con uno scialletto argentato, e ho usato quelli, anche se non mi convincevano per niente, così ciccioni e con quei bottoni scuri. Ma è passato un altro natale e la ghirlanda primaverile non c'era ancora. Lo scorso dicembre, dopo aver regalato tutti gli addobbi rossi, ho decorato la ghirlanda argento con un nastro azzurro natalizio e l'ho usata fino ad oggi come centro tavola sfondato, con al centro un porta candela di vetro o un vasetto di fiori di campo, tanto per avere qualcosa sul tavolo.
E così l'idea di una ghirlanda primaverile è diventata un'idea per un centrotavola primaverile!


Materiale.
Carta di giornale, carta da pacchi e nastro per pacchi per la ghirlanda
Cartoncino e carta riciclata o per stampante a piacere per il fondo
colla a caldo e colla vinilica
ritagli di stoffa e bottoni per i fiori
ago e filo



Siccome io la ghirlanda ce l'avevo già, ho dovuto solo staccare i fiori (che erano incollati) e togliere i nastri, e prendere le misure per il fondo. Voi dovete crearla arrotolando un po' di fogli di giornale, unendo i due lembi a formare un cerchio e rivestendoli di carta da pacchi, o di altra carta colorata a piacere.


Una volta creato anche il fondo, l'ho rivestito con strisce di carta tagliate a mano per un effetto meno artificiale, usando la colla vinilica.


Ho tagliato con le forbici le strisce che sbordavano dal cerchio.


Ho preso le misure del fondo su un foglio per stampante, lasciando due cm circa di margine e ho tagliato il foglio.


Ho incollato il foglio bianco sul fondo del mio fondo, cioè dalla parte che rimarrà sotto, poi ho tagliuzzato il margine sporgente e l'ho ripiegato in avanti, incollandolo sulla carta stampata che sarà il lato visibile. Il bordino bianco verrà nascosto dalla ghirlanda. Forse.


Prima di incollare la ghirlanda ho decorato con un pezzo di stoffa ripiegato e cucito a formare un nastrino, poi ho preparato i fiori.




Per ogni fiore ho ritagliato cinque cerchi di stoffa, usando un tappo di barattolo come misura: il diametro del mio tappo è di circa 5 cm, quindi i fiori non sono molto grandi, in tutto ne ho usati otto.


I cerchi di stoffa vanno piegati in quattro e il filo va infilato dal lato curvo, un petalo dopo l'altro, fino a cinque petali, poi si può chiudere il punto.


Dalle dimensioni dei fiori dipendono anche le dimensioni dei bottoni, ma vi serviranno anche dei pezzi di stoffa per creare un fondo al fiore, dove mettere la colla per incollarlo al centrotavola.


Io ho usato un pezzo di jeans, e ho ritagliato otto cerchietti usando come misura un rocchetto di filo; ho cucito i cerchietti sul retro del fiore (un lato a caso, davanti e dietro del fiore sono uguali, cambia un po' il colore solo se la stoffa non è tinta unita).


Siccome ho usato (finalmente) dei bei bottoni di stoffa con due buchi che rimangono sotto il bottone, ho usato la lana per attaccarli; l'ho usata in realtà anche per i due bottoni normali, perché mi piaceva che si vedesse un bel filo sul davanti; ho infilato la lana da sotto, poi attraverso i buchi del bottone, poi sono tornata sotto e ho tirato bene il filo di lana, l'ho chiuso con un nodino, ho tagliato l'avanzo e il fiore era pronto!



Ho mischiato i colori dei petali, sia perché mi piace così, sia perché ho usato avanzi di stoffa e non potevo andare oltre pochi petali di ciascuno.


Ho incollato i fiori sulla ghirlanda (che avevo già incollata al fondo) e ho deciso di aggiungere qualche fogliolina: ho disegnato a matita un po' di foglie sulla stessa carta usata per il fondo, poi ho tagliato a mano, per mantenere l'effetto spontaneo, ma stando attenta a non strappare la foglia.




Ho incollato le foglie al contrario, in modo che non si vedesse il segno della matita, ma una l'ho sbagliata e quel segno azzurro mi ha dato un'idea: colorare le foglie con gli acquerelli!


Visto che erano già incollate ho dovuto fare attenzione a non sporcare la stoffa dei petali, ma sono riuscita abbastanza bene e, visto che c'ero, ho anche firmato l'opera, sotto il centrotavola.


Mi piace! Il mio centrotavola primaverile è adatto sia a una tavola allegra, apparecchiata in stile picnic, sia a una tavola elegante con una candelina accesa nel solito porta candela di vetro affumicato.



Per i fiori di stoffa ho usato:


- un avanzo della fodera di questa pochette marrone;
- una camicia celeste, che avevo usato anche per la fodera di questo cestino a uncinetto;
- una camicia rossa che avevo usato per un sacchetto della spesa e per questo portachiavi;
- un avanzo della tenda che avevo accorciato, che avevo usato anche per questo portariviste;
- gli ultimi pezzetti di un lenzuolo matrimoniale che avevo usato per i miei album di foto (questo e questo) e per rivestire queste due sedie;
- per il nastro che gira attorno alla ghirlanda (e uno o due petali), ho usato le spalline di questa maglietta che, stranamente, mi era diventata stretta: l'avevo fatta io e dopo tanti anni la cerniera (sul fianco) rimaneva spalancata eppure giuro che le tette non mi sono cresciute (sarebbe il colmo), sospetto piuttosto di aver sbagliato programma nell'asciugatrice berlinese! L'avevo già tagliuzzata per fare la fodera di quest'altra pochette.




Per il fondo e le foglie di carta ho usato un vecchio depliant del cinema.

Con questo post non posso non esserci nella raccolta di Decoriciclo Idee a forma di fiore 2016, dove sono presente già con altri fiori e dove potete trovare un sacco di altre idee a forma di fiore bellissime!

Senza nulla togliere alla raccolta Handmade Freestyle 2016 di My Candy Country che offre idee per tutti i gusti creativi!

Link Party

Per non parlare della raccolta di My Little Inspiration che non per niente si chiama Spring Party 2016!

21 commenti:

  1. Le ghirlande sono stupende, ti faccio tanti complimenti per il tutorial, sei bravissima!
    Baci

    RispondiElimina
  2. Splendido centrotavola Elle!
    Veramente riciclosissimo e molto allegro.
    Mi piacciono molto i fiori così colorati.
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria, è un centrotavola utilissimo in questa primavera piovosa, così non si pensa al sole che latita ;)
      Un abbraccio.

      Elimina
  3. Caspita! E' troppo bello, sarà perché mi piacciono le ghirlande, e questa è una ghirlanda fiorita, ammiro i fiori multicolori che hai realizzato, allegri e simpaticissimi. Complimenti ^_^
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maris, i complimenti dalla ghirlandaia sono speciali, che emozione!
      Un abbraccio.

      Elimina
  4. Bravissima come sempre. Adoro i colori, è vivace, viene voglia di prato, e la tavola diventa davvero "accogliente".
    Che delizia con la mela e la frutta secca. Mani di fata, mi ripeto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è vero, crea una bella atmosfera primaverile, e pensare che è creata con poco :)
      Grazie Santa!

      Elimina
  5. Che bel blog! Sono arrivata qui per caso... mi piace. Ti aspetto da me, spero di legger un tuo commento.

    RispondiElimina
  6. Questa è davvero una bellissima idea e realizzata a regola d'arte, complimenti!

    RispondiElimina
  7. è incredibile quello che si può ottenere utilizzando materiali di riciclo che ognuno può avere in casa, sei stata bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Pia :) Spesso i materiali nascosti nel quotidiano nemmeno li vediamo, ma ci sono!

      Elimina
  8. W il riciclo creativo! Bravissima! Grazie di avere partecipato con la tua ghirlanda primaverile ad Handmade Freestyle Link Party! Carlottina

    RispondiElimina
  9. Sei ingegnosa :) carino davvero questo centrotavola !

    RispondiElimina
  10. Questo tuo centro-tavola fiorito è davvero allegro, colorato, versatile e ricicloso.
    Mi piace tanto e sono contenta che tu l'abbia aggiunto alla raccolta fiorita.
    Pinnato con molto piacere. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Dani. Te l'avevo detto che i fiori mi piacciono molto ;)

      Elimina
  11. Grazie per aver inserito il tuo graziosissimo centro tavola nello Spring Inspirations Linky Party!

    RispondiElimina

Ciao, benvenuti nella Casa dello Spirito. Scrivete pure qua sopra/sotto il vostro commento o le vostre domande: le pubblicherò io più tardi. Se vi iscrivete ai commenti, vi avverto addirittura via mail.
Non preoccupatevi se non avete un account google: basta inserire l'url del vostro sito, o profilo fb, ig, pulcino, o quello che avete e il vostro nome. Anzi, voglio venirvi incontro: potete addirittura mettere solo il nome, se non avete un indirizzo o non vi va di esporvi così tanto. Comunque non preoccupatevi: sono uno spirito buono.
Buona permanenza nella Casa nella Palude
Elle, il vostro spirito di fiducia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...