martedì 6 dicembre 2016

Giorno 6: tovagliette di natale per la colazione.

La carrellata di set per la colazione o, più genericamente, per i pasti, continua. Oggi la piccola P. ha trovato (o troverà) le tovagliette di natale, semplici semplici.
Ma solo se risponderà alla domanda: Altro nome del lauro.

Tovagliette di natale per la colazione


Strano, ma quand'ero piccola io lo conoscevo solo come lauro. È la pianta che viene usata per le corone di laurea, e la laurea si chiama così proprio grazie al lauro.
E lo odiavo, perché le donne di CasaMia, quando stavo male, pretendevano di farmi bere una specie di tisana o infuso di lauro, insomma acqua bollente con dentro lauro e miele. Se ora sapessero che certi intrugli me li invento anche io, e che li bevo!. Ma ne riparleremo.

Tovagliette di natale per la colazione

E voi sapete qual è l'altro nome del lauro? È alloro, esatto!

Tovagliette di natale per la colazione

11 commenti:

  1. Certo che sei tutta un fermento in questo periodo. Io, invece faccio fatica. Dicembre per me è sempre un mese incasinatissimo e paradossalmente è il mese in cui mi piacerebbe poter avere un po' più di tempo libero per dedicarmi a tante cosine, invece nulla. Spero solo di arrivare viva al 31 dicembre. Intanto guardo con ammirazione tutti i tuoi lavori. Ciao Elle :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no: ho fermentato a novembre, perché ho consegnato tutto il 28. Ora mi limito a sistemare i post, e mi arrabbio perché non trovo più le foto che credevo di aver fatto! Per il resto: non vedo l'ora che finiscano le feste... che non sono ancora iniziate! ahaha ;)
      Ciao Mary :o)

      Elimina
  2. Non sapeco che l'alloro fosse il lauro ... lo giuro. Che gnurant, non avrei vinto queste splendide tovagliette :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noo non avresti vinto! Comunque il regolamento del gioco dice che puoi cercare su wiki ;)
      Ritenta, sarai più fortunato.

      Elimina
  3. Cara Elle io ho sempre conosciuto il lauro con il nome di alloro e questa bevanda di cui parli non ho mai avuto modo di berla (a me davano acqua calda zuccherata quando stavo male,soprattutto se si trattava di mal di pancia:)ma ne ho sentito parlare e più volte in quanto in altre famiglie ne facevano uso!Le tovagliette per la colazione sono bellissime,hai molta manualità per questi lavori(io al contrario sono una frana)e ti ammiro tantissimo,bravissima come sempre:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni famiglia ha la sua pozione magica contro i malanni, di stagione o no ;) Mi fa piacere che ti piacciano le tovagliette, sono molto semplici ma a volte la semplicità è molto meglio!
      Buona serata cara :)

      Elimina
  4. Io lo sapevo, inoltre bevo ancora la tisana di cui parli e ti dirò che la trovo gradevole oltre che molto efficace, è un ottimo digestivo. Ho vinto qualche cosa???? Magari queste bellissime tovagliette???? Anche solo una????
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non piace il miele, per questo la odiavo! Hai vinto tovagliette e porta tovaglioli, brava - seee ahahah ;)

      Elimina
  5. Io il nome lo sapevo, ma sai che non avevo mai collegato il nome del lauro alla laurea???
    Grazie per avermelo fatto notare. =)))
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, è lui. Buon fine settimana :)

      Elimina

Ciao, benvenuti nella Casa dello Spirito. Scrivete pure qua sopra/sotto il vostro commento o le vostre domande: le pubblicherò io più tardi. Se vi iscrivete ai commenti, vi avverto addirittura via mail.
Non preoccupatevi se non avete un account google: basta inserire l'url del vostro sito, o profilo fb, ig, pulcino, o quello che avete e il vostro nome. Anzi, voglio venirvi incontro: potete addirittura mettere solo il nome, se non avete un indirizzo o non vi va di esporvi così tanto. Comunque non preoccupatevi: sono uno spirito buono.
Buona permanenza nella Casa nella Palude
Elle, il vostro spirito di fiducia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...